Saltare al contenuto
Mann in Wanderschuhen balancierend auf einem Baumstamm

La trattenuta di coordinamento della cassa pensioni

Coordinata al pensionamento
Previdenza per la vecchiaia in Svizzera? Questi sono i tre pilastri, quindi è tutto molto semplice! Ma il diavolo si nasconde nei dettagli, dicono. Fortunatamente, tutto sta andando bene con la previdenza per la vecchiaia. Ordinata e coordinata. Anche grazie alla trattenuta di coordinamento.
Avete pensato a quale sarà la vostra situazione finanziaria in vecchiaia? Se approfondite il tema delle casse pensioni e della previdenza per la vecchiaia, vi imbatterete nel termine trattenuta di coordinamento. Di cosa si tratta? Ve lo spieghiamo in sei domande e risposte.

Perché è necessaria una trattenuta di coordinamento?

L'AVS come primo pilastro e la cassa pensioni come secondo pilastro assicurano in vecchiaia il tenore di vita abituale. Il datore di lavoro detrae dal salario i contributi per l'AVS e la cassa pensione e li trasmette all'AVS o alla cassa pensione. 

Nessuna doppia contribuzione

Una parte dello stipendio è assicurata dall'AVS e un'altra parte dalla cassa pensioni. Lo scopo della trattenuta di coordinamento è che la cassa pensioni riscuota contributi solo su quelle componenti salariali che non sono già assicurate nel primo pilastro. Ciò garantisce che le componenti salariali non siano assicurate due volte. 
Junge Frau und junger Mann in Fabrik mit Chef der ihre Arbeit kontrolliert

Come si calcola la trattenuta di coordinamento?

Il calcolo presuppone che un importo medio di ⅞ della pensione AVS massima sia assicurato tramite il primo pilastro. Attualmente corrisponde a CHF 25 095 l'anno (Versione: 1° gennaio 2022). Questa è la trattenuta di coordinamento. Questo importo viene detratto dal salario applicabile (salario annuo lordo) nel secondo pilastro.

Qual è il salario coordinato?

Il salario coordinato risulta dal salario applicabile (salario annuo lordo) meno la trattenuta di coordinamento. o stipendio coordinato minimo è di CHF 3 585, lo stipendio coordinato massimo è di CHF 60 945 (Stato: 2022).
 

Esempio di calcolo

La signora Weber guadagna 60'000 franchi all'anno. Dal relativo salario (salario lordo: CHF 60 000) vengono detratti CHF 25 095 come trattenuta di coordinamento. Il vostro salario coordinato è quindi pari a CHF 34 905.  Su questo salario si basano i contributi e le prestazioni della cassa pensione. 
Pilastri di monete con una parte di deduzione di coordinamento e una parte di salario coordinato

Il datore di lavoro può abolire la trattenuta di coordinamento?

Il datore di lavoro non può modificare i piani pensionistici da solo. La procedura di modifica è disciplinata di volta in volta dalle disposizioni della cassa pensioni. 
Il regolamento o il piano previdenziale della cassa pensioni non devono necessariamente prevedere una trattenuta di coordinamento. Senza una trattenuta di coordinamento, il salario assicurato aumenta, con conseguenti maggiori prestazioni per i dipendenti. Pax offre questo servizio a tutti i clienti, nel rispetto dei requisiti di adeguatezza. Nei nostri piani di start-up/business predefiniti, i piani previdenziali Maxi e Maxi Plus non prevedono alcuna trattenuta di coordinamento. 

Adeguamento al grado di occupazione e al salario

Che si tratti di un collaboratore a tempo parziale o a più salari: nella previdenza professionale ci sono buone possibilità di rendere interessanti le prestazioni della cassa pensioni. Questo aiuta anche le aziende con Reclutamento dei migliori professionisti.

Qual è la componente salariale obbligatoria della cassa pensioni?

Per tutti coloro che hanno un salario più alto, occorrono maggiori considerazioni sul tema della cassa pensioni. La previdenza professionale prevede una parte obbligatoria e una sovraobbligatoria. Fino a un importo massimo definito dalla legge, il salario annuale deve essere assicurato nella cassa pensioni.  

Pensione maggiore grazie ai maggiori contributi

Chi guadagna di più dovrebbe parlare con il proprio datore di lavoro della cassa pensione. Il datore di lavoro può adoperarsi affinché il piano previdenziale preveda un salario assicurato più elevato. In tal caso i contributi verranno detratti dalla retribuzione anche per la parte sovraobbligatoria. In questo modo aumentano la pensione di vecchiaia e le prestazioni di invalidità e di decesso. Tutto volontariamente – ma consigliato per mantenere il tenore di vita.

Cos'altro occorre considerare?

Lavorate part-time? O avete uno stipendio alto? Allora dovreste assicurarvi che la vostra previdenza per la vecchiaia ne tenga conto. In questo modo potrete preservare il vostro tenore di vita anche dopo il pensionamento.

Caso 1: part-time

Se lavorate part-time guadagnate meno. Essere assicurati in una cassa pensione: questo è solo l'inizio uno stipendio annuo di CHF 21 510 (Stato: 2022). Se il vostro stipendio è più basso, non siete assicurati nella cassa pensione. Quindi non ci sono contributi per la cassa pensioni. E quindi neanche una rendita della cassa pensioni. 

Pensione sufficiente nonostante il lavoro part-time

Se non raggiungete il salario minimo della cassa pensioni, in età avanzata dovrete accontentarvi della rendita minima dell'AVS: con CHF 1195 non potete però coprire nemmeno il minimo vitale. Pertanto, è consigliabile svolgere un lavoro pari ad almeno il 60 per cento della posizione a tempo pieno. In questo modo si ha la possibilità di raggiungere la soglia di ammissione alla cassa pensioni anche con un salario basso. 

Suggerimento per i datori di lavoro

In Pax, vi diamo la possibilità di adattare la trattenuta di coordinamento in base al grado di occupazione o di ometterla del tutto. Ciò aumenta il salario assicurato e i vostri collaboratori possono risparmiare più avere di vecchiaia. Inoltre è possibile abbassare anche il salario minimo (soglia di ingresso) per l'ammissione alla cassa pensione.
Pericolo di povertà di vecchiaia tra le donne
Circa 1,1 milioni di donne lavorano a tempo parziale in Svizzera, di cui oltre 460 000 hanno un grado di occupazione pari a 50 percento o inferiore. Qui si creano lacune previdenziali e le persone colpite sono spesso a rischio di povertà per la vecchiaia. Raccomandiamo che le persone colpite ne parlino con il loro datore di lavoro Miglioramenti nella soluzione della cassa pensione parlare. Inoltre, un pilastro 3a conviene come previdenza privata. Così si risparmia contemporaneamente sulle tasse.

Caso 2: Alto reddito

Il vostro piano previdenziale copre solo le prestazioni minime previste dalla legge? In tal caso il salario coordinato o assicurato ammonta al massimo a CHF 60 945. Questa cifra risulta dal salario AVS massimo di CHF 86 040 meno la trattenuta di coordinamento di CHF 25 095. La quota del salario superiore a CHF 86 040 non è assicurata. 

Salario lordo come salario assicurato

Per una persona che guadagna ad esempio CHF 150 000 all'anno, ciò comporta ingenti perdite finanziarie sia nella vecchiaia che in caso di eventuale invalidità. C'è una soluzione per questo: scegliete il salario lordo come parte del salario da assicurare. In tal modo potrete assicurare il salario lordo effettivo dei vostri dipendenti (massimo CHF 860 400).
Come potete ottimizzare le prestazioni della vostra cassa pensioni? I nostri esperti saranno lieti di fornirvi una consulenza individuale.

Non ci capisce nulla? La nostra guida La aiuterà a trovare le risposte giuste alle domande giuste.

Contatto generale

Contattateci. Siamo qui per voi.
info@pax.ch
+41 61 277 66 66

Lunedì a venerdì
08:00 – 12:00 ore
13:00 – 17:00 ore
Pax, Società svizzera di assicurazione sulla vita SA
Aeschenplatz 13
Casella postale
4002 Basilea

Downloads

Nel nostro Download Center potete scaricare le informazioni essenziali e i moduli.