MENTI ASTUTE PER LA SVIZZERA

Swiss Student Sustainabilty Challenge

5

Il 28 novembre 2019 sono stati premiati quattro progetti

CHF 25'000

TOTALE MONTEPREMI

Pax sponsorizza la Swiss Student Sustainability Challenge, il programma a supporto dell’impegno studentesco della FHNW. Questa iniziativa offre un sostegno mirato ai progetti degli studenti che richiamano il tema della sostenibilità. Gli argomenti trattati includono, tra gli altri, risorse, mobilità, integrazione e istruzione.

«La Swiss Student Sustainability Challenge stimola idee, progetti e iniziative che si orientano al bene comune e con cui gli studenti possono contribuire a risolvere i problemi della società.»

Prof. Dr. Claus-Heinrich Daub, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera nordoccidentale (FHNW)

Vincitori 2019

1. Premio CHF 10’000.00
2. Premio CHF 6'000.00
3. Premio CHF 4’000.00
4. Premio CHF 3’000.00
5. Premio CHF 2’000.00

Basta plastica, spazio ai funghi

Mycrobez

Il progetto mira a sostituire la plastica nei prodotti di uso quotidiano offrendo ai consumatori un’alternativa basata sui funghi. Le proprietà uniche della sostanza permettono al prodotto di assumere qualsiasi forma: poiché realizzato con rifiuti organici, è a sua volta biodegradabile. Terminato il suo ciclo di vita, il prodotto può essere riciclato per trasformarsi in qualcos’altro, sempre a base di funghi. L’obiettivo è creare un’economia circolare autosufficiente. Utilizzando i funghi, il progetto promuove l’impiego di prodotti senza plastica a zero impatto ambientale.

Più democratici, giocando

CH+

Oggi la maggior parte degli svizzeri è sotto la costante influenza dei mezzi di comunicazione, che li attirano attraverso sistemi di ricompensa. Al contrario, si è troppo poco motivati a informarsi sui candidati al Consiglio nazionale o sulle future iniziative in programma. È qui che entra in gioco il progetto di Sophie Walker: una app che sproni giocosamente le persone a votare. Al centro del progetto c’è il co-design: il coinvolgimento neutrale di elettori, esperti e istituzioni dei più diversi orientamenti politici. Un prototipo dell’applicazione sarà testato durante le elezioni federali dell’autunno 2019.

L’istruzione getta ponti

Backpack2school

«Creare maggiore impatto attraverso iniziative formative interculturali internazionali» è il motto di Nesrine e Houda Bourbia. La loro iniziativa per la formazione Backpack2school accompagna nelle scuole progetti internazionali dedicati al tema dell’educazione alla sostenibilità, promuove programmi di scambio per gli studenti delle discipline pedagogiche e costruisce ponti tra scuole primarie, università e altre istituzioni extraeuropee.

Studiare anziché discriminare

Integral-Team

Il progetto si propone di facilitare l’accesso alle scuole universitarie professionali della Svizzera nordoccidentale da parte di rifugiati in età di studio e di accompagnarli nel percorso verso gli studi universitari. Nel quadro di un programma di sostegno della durata di un anno vengono promosse le competenze linguistiche e i partecipanti possono frequentare i primi moduli del ramo di studio che intendono intraprendere. Studenti volontari affiancheranno i rifugiati in veste di mentori. L’ufficio di smistamento del progetto si occupa del coordinamento, dell’assistenza, della consulenza e della promozione. La scuola universitaria espleta così un ruolo di responsabilità sociale e s’impegna per favorire le pari opportunità e prevenire forme di discriminazione.

Gli abiti salvano le api

Beeyond

Beeyond è un marchio di abbigliamento streetwear svizzero che vuole aumentare la coscienza per abiti confezionati in maniera sostenibile. Al contempo Beeyond offre a tutti una possibilità di salvare le api, una specie a rischio di estinzione. In collaborazione con un apicoltore della Transilvania, Beeyond ha lanciato l’iniziativa «Save some Bees». Per ogni prodotto sostenibile venduto, Beeyond investe nell’allevamento di almeno 1000 api mellifere europee, attraverso la costruzione diretta dei favi. I favi sono coltivati in Transilvania, con metodi rigorosamente biologici.

Estratti dall’ultima cerimonia di premiazione Swiss Student Sustainability Challenge nel novembre 2019

PER UN GIUDIZIO SOSTENIBILE

Sibylle Anwander, Capodivisione Economia e Innovazione, Ufficio federale dell'Ambiente UFAM

Michael Brenner, Membro della Direzione, Gruppo Weleda

Anna Wolf, responsabile Corporate Responsibility, La Posta

Lorenz Hilty, Professore di informatica e sostenibilità e delegato per la sostenibilità dell'Università di Zurigo

Natalie Berger, presidente della guiria, Diversità/Continuità FHNW

Anna Leuenberger, Amministratrice Rock your Life

Nicolas Bopp, responsabile Marketing, Pax

Altri impegni

Hollywood a Losanna

Pax supporta un evento cinematografico «Rencontres 7ème Art Lausanne»

Accomodarsi e godere

Emozioni vincenti

Pax supporta le trasmissioni di Jass sulla SRF ed i tornei di Jass

Divertimento programmato

Per ogni regola dell’arte

Art Foundation Pax si dedica alla promozione delle arti digitali e delle belle arti

Approfondimenti
Chiamateci Scriveteci Comunicare la modifica dell’indirizzo Scaricare documenti

Marketing

Telefono +41 61 277 66 66

Marketing

e-mail events@pax.ch

Modulo di contatto

Modifica dell'indirizzo

Potete comunicarci le modifiche di indirizzo direttamente online, tramite questo modulo.

Sono io

Clientela privata
Clientela aziendale
Impiegato/a in una ditta con LPP presso Pax

Download-Center

Grazie al nostro Download Center strutturato, potete scaricare le informazioni più importanti.

Al Download-Center