Tanta roba

Swiss Student Sustainability Challenge

Pax si impegna a favore del programma di sostegno della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera nordoccidentale: la Student Sustainability Challenge sostiene progetti che si occupano di trovare una soluzione a problemi di natura sociale in settori come salute, inclusione, integrazione o istruzione.

Nell’ottobre 2018 gli otto finalisti hanno presentato i progetti elaborati a una giuria d’eccellenza. Il primo premio di CHF 10’000.00 è stato vinto dal progetto «Circleg». Due ulteriori progetti si sono aggiudicati premi per un valore totale di CHF 15’000.00. Per la prima volta quest’anno è stato assegnato un premio speciale. Il premio di CHF 5’000.00 è andato al progetto «Hades».

1. Premio CHF 10’000.00

Circleg - Gamba artificiale da plastica riciclata

Il progetto Circleg di Fabian Engel e Simon Oschwald prevede di realizzare protesi per gambe a basso costo riciclando scarti di plastica. Circleg coniuga due tematiche chiave: da un lato tematizza il riciclo degli scarti di materie plastiche, dall’altro ne promuove l’impiego per protesi a basso costo in Kenya. Per la loro produzione, il progetto intende utilizzare scarti raccolti in Kenya e lavorati in loco. Anche le protesi a impiego flessibile devono essere prodotte nel paese.

2. Premio CHF’6000.00

Dall’usa e getta al cucchiaio commestibile - Cucchiaio da gustare

Le posate usa e getta sono usate in modo massiccio in Svizzera – con gravi conseguenze di inquinamento ambientale. Con il suo progetto, Nini Zhang desidera invertire questa tendenza grazie a una posata usa e getta del tutto particolare: un cucchiaio commestibile. Zhang intende realizzare i cucchiai reinterpretando una vecchia ricetta inglese, con diverse varianti di acqua e farina. Mescolando questi ingredienti si ottiene una superficie solida facile da afferrare. Il cucchiaio può ad esempio essere usato per mescolare latte e zucchero in bevande calde. A fine pasto, il cucchiaio sparisce – si scioglie in bocca come un delizioso biscotto.

3. Premio CHF 4’000.00

Rifiuti da mordere - Tschiri Wurst

Si calcola che ogni anno in Svizzera si debbano smaltire, con costi ingenti, circa 52'000.00 tonnellate di carne. Allo stesso tempo, tutta la carne per il cibo biologico di cani e gatti svizzeri viene importata dall’estero. La sua importazione genera elevate emissioni di CO2. Il progetto di Isabelle Hofmänner prevede di produrre alimenti per cani e gatti con certificazione Demeter da scarti provenienti da attività di macellazione. Con la produzione di alimenti per quadrupedi in Svizzera, chiamati Tschiri Wurst, si potrebbero valorizzare oculatamente i rifiuti e ridurre le emissioni di C02. Risultato: cani e gatti beneficiano di alimenti prodotti nella regione, ecologici, equi e sani.

Premio speciale CHF 5’000.00

Nuove soluzioni idriche - Hades

Le canalizzazioni pubbliche sono fra le principali infrastrutture di una città. Generalmente i dati relativi allo stato delle condotte sono spesso errati, incompleti o non facilmente accessibili. Di conseguenza non è possibile garantire una manutenzione ottimale delle reti di canalizzazione. La soluzione consiste in una piattaforma basata su cloud per l’elaborazione automatica dei video e dell’ispezione dei canali, consentendo così una gestione sostenibile e una migliore manutenzione delle canalizzazioni.

Per un giudizio sostenibile

Sibylle Anwander, capodivisione Economia e innovazione, Ufficio federale dell'ambiente (UFAM)
Michael Brenner, membro della direzione, Gruppo Weleda
responsabile Corporate Responsibility, La Posta
Lorenz Hilty, professore di informatica e sostenibilità e delegato per la sostenibilità dell'Università di Zurigo
presidente della giuria, Diversità/Continuità FHNW
Anna Leuenberger, amministratrice Rock your Life
responsabile Marketing, Pax

Fate clic sulla giuria d'eccellenza della Swiss Student Sustainability Challenge per conoscere i sette giudici che hanno valutato i nove progetti finalisti elaborati.

La vostra referente

Heidi Reimold, Sponsoring & Events

events@pax.ch

Chiamateci Scriveteci Comunicare la modifica dell’indirizzo Scaricare documenti

Marketing

Telefono +41 61 277 66 66

Marketing

e-mail events@pax.ch

Modulo di contatto

Modifica dell'indirizzo

Potete comunicarci le modifiche di indirizzo direttamente online, tramite questo modulo.

Sono io

Clientela privata
Clientela aziendale
Impiegato/a in una ditta con LPP presso Pax

Download-Center

Grazie al nostro Download Center strutturato, potete scaricare le informazioni più importanti.

Al Download-Center