Saltare al contenuto

Indipendenza

Addio, capo!
Lavorare secondo le proprie regole. Quando e dove desidera farlo? Molte persone sognano di lavorare in proprio. Anche Lei è uno di loro? Le daremo consigli su come procedere. Questo Le consentirà di iniziare con successo la sua nuova vita lavorativa.

Attività lavorativa indipendente

Chi è considerato un lavoratore indipendente? L'assicurazione sociale prevede una definizione per i lavoratori indipendenti: persone che lavorano in nome e per conto proprio, che sono indipendenti nel loro lavoro e che ne sopportano i rischi finanziari.

Cosa significa essere un lavoratore indipendente?


  • Compare con il proprio nome.
  • Lavora per proprio conto.
  • Esercita un'attività indipendente.
  • Sostiene direttamente il rischio economico.
  • Può assumere dei collaboratori.
  • Dispone di locali commerciali propri.
  • Determina il modo in cui desidera eseguire il lavoro.

Come dovrebbe assicurarsi in qualità di lavoratore indipendente? Quali assicurazioni sono opportune?

Potrà finalmente realizzare la sua idea imprenditoriale. A tal fine dovrà rimboccarsi le maniche. Nel caos creativo dei primi tempi, spesso si perde di vista la copertura contro i rischi. Ma questo aspetto è molto importante per il suo futuro finanziario. Senza copertura dei rischi, un incidente o una malattia possono comportare la fine della sua attività. In vecchiaia ci rimetterà finanziariamente se ha investito troppo poco nella previdenza.

Primo pilastro

Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS)

Cosa bisogna fare innanzi tutto? La invitiamo a registrarsi presso la Cassa di compensazione per essere assicurato per l'AVS. Per farlo, contatti la sua Cassa cantonale di compensazione.

L'AVS è l'assicurazione pensionistica obbligatoria in Svizzera. Insieme all'assicurazione invalidità (AI) e alle prestazioni complementari (PC), costituisce il primo pilastro del sistema svizzero dei tre pilastri. L'AVS è un'assicurazione obbligatoria per tutti. Assicuri il suo sostentamento per la vecchiaia e quello delle persone a suo carico in caso di morte. Se lavora in proprio, deve pagare interamente i suoi contributi AVS. Si assicuri di versare i suoi contributi AVS senza interruzioni. L'importo di questi contributi dipende dal suo reddito.

Assicurazione per l’invalidità (AI)

Anche l'assicurazione invalidità (AI) è obbligatoria per tutti in Svizzera. La disabilità o l'inabilità al lavoro possono colpire chiunque: un incidente sul lavoro, una malattia grave o un burnout possono rendere impossibile lavorare. In questo caso, l'IV garantisce il suo sostentamento. L'AI versa una rendita d'invalidità e sostiene le misure per il reinserimento lavorativo.

Indennità di perdita di guadagno (IPG)

Svolge il servizio militare, il servizio civile o si occupa di protezione civile? Allora l'indennità per perdita di guadagno (IPG) sostituisce parte della perdita di guadagno. Anche questa assicurazione è obbligatoria per tutti.

Importo dei contributi

L'importo dei contributi dipende dal reddito. La base di calcolo è il reddito che Lei ha guadagnato nell'anno contributivo. Nella tabella può vedere a quanto ammonta l'aliquota contributiva. La tabella si applica ai redditi a partire da 57 400 franchi all'anno (versione: 2021). Per i redditi più bassi, le aliquote contributive sono più basse. A quanto ammonta il suo contributo? Per calcolarlo on line.

Imposte

Può detrarre i contributi AVS/AI/IPG dalle sue imposte? Sì, può detrarre tutti i contributi dall'utile operativo della sua attività. Ma non appena si paga uno stipendio, si pagano anche le tasse: le prestazioni dell'AVS/AI/IPG sono tassate al 100%.

Secondo pilastro

Previdenza professionale

È un lavoratore indipendente e non ha dipendenti? Allora la pensione professionale è volontaria per lei. Se assume un dipendente con un salario annuo superiore a CHF 21 510 (versione: 2021), la previdenza professionale è obbligatoria. Ciò significa che deve versare contributi alla Cassa pensione. Le piacerebbe avere una buona posizione finanziaria dopo il pensionamento? Allora dovrebbe anche versare dei contributi alla Cassa pensione per se stesso. I soldi possono essere scarsi all'inizio del lavoro indipendente, ma non rinunci alla sua sicurezza finanziaria in età avanzata.

Imposte

I contributi alla Cassa pensione possono essere detratti dall'utile operativo come costi d'esercizio. Per i suoi propri contributi per la previdenza professionale, può dedurre solo la sua quota di datore di lavoro, cioè la quota che paga come datore di lavoro.

Riceve una pensione dalla Cassa pensione? Allora deve pagare l'imposta del 100% sulle prestazioni pensionistiche insieme al suo reddito. Oppure preleva capitale dalla sua previdenza professionale? Le prestazioni in forma di capitale sono soggette all'imposta annuale completa e sono tassate separatamente dagli altri redditi a un'aliquota ridotta.

Terzo pilastro

Le piacerebbe mantenere il tenore di vita a cui è abituato quando andrà in pensione? Il primo e il secondo pilastro spesso non sono sufficienti a questo scopo. Con il pilastro 3a può colmare le lacune previdenziali. Offre anche vantaggi fiscali. Esistono soluzioni personalizzabili nell'ambito dell'assicurazione sulla vita. Questo le permette di coprire una possibile perdita di reddito dovuta all'invalidità. Inoltre, può fornire sicurezza finanziaria alle persone a suo carico in caso di morte.

In linea di principio, chiunque guadagni un reddito da un'attività lucrativa soggetta a contributi AVS può versare nel terzo pilastro. Se è affiliato ad una Cassa pensione, può versare solo un massimo di CHF 6 826 all'anno (versione: 2021) nel pilastro 3a. Se non è affiliato ad una Cassa pensione, può versare il 20% del suo salario netto o un massimo di 34 128 franchi all'anno (versione: 2021) nel pilastro 3a.

Imposte

Può detrarre dal suo reddito imponibile i versamenti nel pilastro 3a fino all'importo massimo summenzionato. Inoltre, i risparmi del pilastro 3a non sono tassati come patrimonio. Le tasse sono dovute solo se preleva denaro dal pilastro 3a.

Altre assicurazioni

Assicurazione contro la disoccupazione

È un lavoratore indipendente e disoccupato? È difficile. In quanto lavoratore indipendente, in linea di principio non ha diritto all'indennità di disoccupazione. Ha versato per l'assicurazione contro la disoccupazione per almeno dodici mesi contributi da un rapporto di lavoro durante i due anni prima di divenire disoccupato? Allora può richiedere l'indennità di disoccupazione.

Assicurazione contro gli infortuni (AINF)

Chi paga le spese in caso di incidente? È obbligatorio assicurare i propri dipendenti contro gli infortuni. In qualità di lavoratore indipendente, non è necessario stipulare un'assicurazione contro gli infortuni. Ne sopporterà semplicemente i costi. Può anche stipulare un'assicurazione volontaria. Lo stesso vale per i familiari che lavorano nella sua attività e non sono obbligatoriamente assicurati. Il presupposto è che le persone risiedano in Svizzera.

Cosa è assicurato?

  • Prestazioni sanitarie
  • Rimborsi delle spese
  • Prestazioni in denaro (indennità giornaliera, pensione di invalidità, indennità di integrità, assegno per grandi invalidi e rendita per i superstiti)
Ha ulteriori domande in merito? I nostri eyperti sona a vostra disposizione.

Non ci capisce nulla? La nostra guida La aiuterà a trovare le risposte giuste alle domande giuste.

Contatto generale

Contattateci. Siamo qui per voi.
info@pax.ch
+41 61 277 66 66

Lunedì a venerdì
08:00 – 12:00 ore
13:00 – 17:00 ore
Pax, Società svizzera di assicurazione sulla vita SA
Aeschenplatz 13
Casella postale
4002 Basilea

Downloads

Nel nostro Download Center potete scaricare le informazioni essenziali e i moduli.