Risultato 2017 - Pax mantiene la rotta

Utile di CHF 6.8 milioni e crescita costante dei premi in un mercato involutivo

06.04.2018

Il 2017 è stato un anno di successi per il Gruppo Pax. In un ambiente difficile il Gruppo si è affermato con successo, consolidando la propria posizione sul mercato. Ha ottenuto un utile di CHF 6.8 milioni, un risultato nettamente superiore a quello dell’anno precedente, che era stato influenzato da alcuni effetti particolari. Dal punto di vista finanziario il Gruppo Pax poggia su basi estremamente solide. È riuscito ad incrementare il capitale proprio del 6.6 percento, raggiungendo CHF 564 milioni. Anche Pax Assicurazioni ha ottenuto un risultato positivo. Nei premi lordi ha registrato un aumento dello 0.9 percento. È quindi cresciuta nonostante il mercato recessivo che, secondo le stime dell’Associazione Svizzera d’Assicurazioni ASA, è calato del 3.5 percento.

Il fattore principale che ha permesso uno sviluppo positivo dell’attività è la costante volontà di indirizzare le prestazioni di servizi e di mercato verso le esigenze dei clienti e dei partner di distribuzione. Tra queste prestazioni figurano soluzioni assicurative flessibili, che permettono una copertura assicurativa rispondente alle necessità individuali, una consulenza competente ai partner di distribuzione ed una politica gestionale improntata ai principi cooperativi e fondata su una crescita qualitativa e durevole e sulla solidarietà.

Pax ristrutturata perfettamente

Al successo hanno contribuito anche i provvedimenti strategici messi a punto da Pax nel 2017. Essi comprendono, tra l’altro, la vendita di Pax Anlage AG, l’ampliamento di allettanti offerte online e la partecipazione strategica all’assicuratore diretto Dextra Versicherungen AG. Queste attività sono da considerare come investimenti nel futuro di Pax, in quanto rafforzano il Gruppo Pax in vista delle sfide a venire e gli permetteranno di cogliere e sfruttare le opportunità più promettenti.

Crescita qualitativa dei premi

Il volume dei premi provenienti da nuovi contratti ha raggiunto CHF 26.5 milioni nella Previdenza privata, e CHF 12.7 milioni nella Previdenza professionale, un risultato inferiore ai valori dell’anno precedente. Questo sviluppo è in sintonia con la strategia del gruppo. Alla base stanno i tassi d’interesse estremamente bassi, che richiedono una guida cauta e attenta nell’attività che mira a generare nuovi contratti. Ciò contribuisce al mantenimento della redditività e favorisce una sana attività, economicamente in linea con la situazione attuale degli investimenti.

Nei premi contabilizzati Pax è riuscita a confermare il costante incremento degli ultimi anni, dell’1.4 percento nella Previdenza privata e dello 0.6 percento nella Previdenza professionale. Pax è quindi cresciuta contrariamente al trend del mercato che, secondo l’ASA, ha subito perdite del 2.4 percento nella Previdenza privata e del 3.8. percento nella Previdenza professionale.

Stabilità finanziaria e alta capacità di rischio

La capacità di rischio di Pax è eccellente. Secondo calcoli provvisori, il tasso dello Swiss Solvency Test (SST) alla fine del 2017 era superiore al 200 percento – una prova che Pax soddisfa abbondantemente i requisiti dello SST. Inoltre nel fondo delle eccedenze sono confluiti altri CHF 11 milioni, cosicché Pax potrà proseguire la sua politica delle eccedenze a lungo termine anche in futuro. Nel 2017 agli assicurati sono stati versati CHF 19.8 milioni dal fondo delle eccedenze.

Nell’ottobre del 2017 Pax Assicurazioni ha inoltre aumentato di CHF 60 milioni il suo capitale azionario, portandolo a CHF 120 milioni. Con ciò ha rafforzato ulteriormente la sua solida base di capitale proprio, creando un più ampio spazio d'azione per sfruttare attivamente le opportunità più vantaggiore sui mercati finanziari. Al centro dell’interesse stanno le opzioni d’investimento che ottengono considerevoli rendimenti anche in un contesto di bassi interessi e ben si conciliano con la maggiore capacità di rischio.

Nuove strutture organizzative a Pax Assicurazioni

Per aumentare ulteriormente l’agilità dell’azienda, Pax Assicurazioni ha appiattito le sue gerarchie, il che porta a iter decisionali più veloci. A questo scopo, a settembre è stata realizzata una nuova suddivisione dei dipartimenti, con un ampliamento della direzione. Il numero dei dipartimenti è stato aumentato da quattro a cinque. Alex Flückiger ha assunto la guida del riorganizzato dipartimento Finanze, Volker Schmidt quella del dipartimento Operations & IT.

Creadi AG con due offerte sul mercato

Creadi AG, la start-up affiliata a Pax Holding, sviluppa soluzioni digitali per il ramo assicurativo, che sono distribuite con diversi marchi. Nel 2017 l’impresa è stata presente sul mercato con due offerte: «simpego» e «Tellster». «Simpego» è un’app con un mercato che offre diverse soluzioni di contratti d’assicurazione che i clienti possono stipulare «on the go», velocemente e senza complicazioni. «Tellster» combina la tecnica digitale con la consulenza personale e aiuta i clienti nella ricerca di un’assicurazione che risponda esattamente alle loro esigenze.

Rafforzamento del Consiglio d’amministrazione

Il Consiglio d’amministrazione di Pax ha in programma un ampliamento e proporrà all’Assemblea dei delegati del 28 aprile 2018 di eleggere Beat Bühlmann nel Consiglio d’amministrazione. Beat Bühlmann è General Manager EMEA (Europa-Medio Oriente-Africa) della ditta di software e cloud Evernote GmbH di Zurigo e rafforzerà il Consiglio d’amministrazione nei settori della tecnologia e digitalizzazione, della distribuzione e del marketing/PR.

Download Comunicati stampa

Contatto per i media

Andreas Kiry
Responsabile Comunicazione aziendale
Pax Holding (società cooperativa)
Aeschenplatz 13
Casella postale
4002 Basilea

Mail andreas.kiry@pax.ch

A proposito del Gruppo Pax

Il Gruppo Pax è organizzato sotto l’egida della Pax Holding (società cooperativa) con sede a Basilea. Ad essa appartengono la Pax, Società svizzera di assicurazione sulla vita SA (Pax Assicurazioni) e la Creadi AG. Pax Assicurazioni offre soluzioni commisurate alle esigenze dei clienti nel campo della previdenza privata e professionale, che distribuisce tramite partner indipendenti. La Creadi AG è un'impresa start-up e si occupa dello sviluppo di modelli di commercializzazione digitali per il ramo assicurativo.

I clienti di Pax ne sono contemporaneamente anche soci. Beneficiano di una gestione sostenibile e partecipano al successo finanziario dell’impresa. Credibile, previdente, diretta – così è la relazione di Pax con i suoi clienti, partner e collaboratori.

Dichiarazioni orientate al futuro

Il presente comunicato stampa contiene informazioni orientate al futuro che rispecchiano gli attuali punti di vista del management. I risultati futuri effettivi possono divergere fortemente da queste informazioni, in ragione di fattori come il contesto di mercato, la domanda di prodotti del gruppo Pax, sviluppi legislativi e normativi, oscillazioni dei cambi e l'andamento dei mercati finanziari (elenco non esaustivo). Le dichiarazioni in merito alla crescita non costituiscono alcun pronostico in merito agli utili e non devono essere considerate come una garanzia che i risultati futuri raggiungeranno o supereranno le cifre pubblicate qui. Le società del Gruppo Pax non si assumono alcun obbligo di aggiornare le dichiarazioni fornite qui in seguito a nuovi eventi o per altre ragioni.

Indietro
Chiamateci Scriveteci Comunicare la modifica dell’indirizzo Scaricare documenti

Il vostro team di consulenza

Telefono +41 91 910 9800

Orari di servizio
Lunedì – Venerdì dalle ore 08:30 alle ore 11:30 e dalle ore 13:30 alle ore 17:00

Il vostro team di consulenza

e-mail contact@pax.ch

Modulo di contatto

Orari di servizio
Lunedì – Venerdì dalle ore 08:00 alle ore 17:00

Modifica dell'indirizzo

Potete comunicarci le modifiche di indirizzo direttamente online, tramite questo modulo.

Sono io

Clientela privata
Clientela aziendale
Impiegato/a in una ditta con LPP presso Pax

Download-Center

Grazie al nostro Download Center strutturato, potete scaricare le informazioni più importanti.

Al Download-Center