Saltare al contenuto
Mann mit Bart und Mütze schiebt einen Mann mit Bart im Rollstuhl

Un mandato previdenziale protegge da interventi dell'apma

Curatevi del vostro curatore
Basta un istante perché un infortunio cambi completamente il corso della vita. Se i problemi di salute inficiano la capacità di discernimento di una persona, interviene l’APMA. L’autorità di protezione dei minori e degli adulti può rivoluzionare completamente la situazione finanziaria. Lo strumento che vi protegge da questi interventi esterni si chiama mandato precauzionale.
I dati della SUVA parlano chiaro. Ogni anno una persona domiciliata in Svizzera ogni dodici subisce un infortunio, a volte con danni fisici o mentali permanenti. L’APMA è responsabile per legge della determinazione e dell’accertamento della capacità di discernimento: verifica se, in base allo stato di salute, la persona necessita di un curatore. Se la persona non è più capace di discernimento, inizia il seguente processo di convalida dell’APMA.

Indagine APEA

Flowchart
Inoltre, in caso di incapacità di discernimento di un vostro familiare o di una persona vicina potreste esprimere il desiderio di occuparvene voi. Se però l’APMA dubita della vostra idoneità oppure preferisce un’altra soluzione, l’autorità non è vincolata a tale desiderio. La procedura di accertamento potrebbe richiedere mesi. Fino alla decisione, la situazione finanziaria rimane avvolta nell’incertezza.

Mandato previdenziale

Dunque, per sicurezza redigete un mandato precauzionale e decidete come dovrà proseguire la gestione delle vostre finanze in caso di incapacità di discernimento.

Cosa viene stabilito in un mandato precauzionale?

Il mandato precauzionale stabilisce chi vi rappresenta in caso di incapacità di discernimento, chi è responsabile delle vostre questioni finanziarie e chi vi assiste.

Come viene redatto?

Potete redigere il mandato precauzionale di vostro pugno (qui trovate un modello esemplificativo) oppure mediante atto pubblico presso un notaio. Se i requisiti formali non sono rispettati, il mandato precauzionale è nullo. In caso di incapacità di discernimento dell’autore del mandato precauzionale, l’APMA dovrebbe quindi valutare le misure. In caso di dubbi è raccomandabile coinvolgere professionisti come un avvocato o un consulente previdenziale. In presenza di un mandato precauzionale dettagliato, di norma l’APMA non nomina un curatore.

Chi deve redigere un mandato precauzionale?

Anche coniugi e partner registrati dovrebbero redigere un mandato precauzionale per avere più libertà d’azione. Per legge godono del diritto di rappresentanza: quest’ultimo, però, comprende solo gli atti giuridici quotidiani come quelli abitualmente necessari al mantenimento oppure l’amministrazione ordinaria del reddito e dei beni. Sono esclusi atti come vendite di case, operazioni di borsa o donazioni a nome dell’autore del mandato precauzione o il suo trasferimento in una casa di cura. Questi atti sono possibili solo se sono stati precedentemente previsti in un mandato precauzionale o permessi dall’APMA.

Chi è idoneo come curatore?

Selezionate come curatore una persona in cui riponete piena fiducia. Dopo la convalida del mandato precauzionale, infatti, la legge non prevede che l’APMA sia in alcun modo obbligata a controllare regolarmente la persona designata con mandato precauzionale. Inoltre, la persona deve avere le competenze specialistiche per i compiti affidati − e tempo a sufficienza per occuparsi delle vostre questioni. Infine, il curatore non si deve ritrovare in un conflitto d’interessi. Ciò avviene, ad esempio, se deve tutelare sia i vostri interessi che i propri in caso di eredità o di vendita di una casa.

Dove va conservato il mandato precauzionale?

Potete decidere liberamente dove conservare il mandato precauzionale. Fate in modo che sia facile da trovare in caso di emergenza. Non depositate il mandato precauzionale in una cassetta di sicurezza di cui nessuno conosce l’esistenza − e a cui potete accedere soltanto voi. È meglio far iscrivere il deposito allo stato civile. In alternativa, potete anche depositare il mandato precauzionale direttamente presso l’APMA del vostro domicilio.

Cosa succede se decidete di non redigere un mandato precauzionale?

Accettate che l’APMA possa nominare un curatore in caso di incapacità di discernimento. Il curatore lavora su incarico dell’APMA e si impegna a tenere conto della vostra presunta volontà. Il curatore deve riferire alle autorità almeno ogni due anni.
Occupatevi per tempo di questa importante questione. Se avete domande, i nostri partner di vendita saranno lieti di consigliarvi.

Non ci capisce nulla? La nostra guida La aiuterà a trovare le risposte giuste alle domande giuste.

Contatto generale

Contattateci. Siamo qui per voi.
info@pax.ch
+41 61 277 66 66

Lunedì a venerdì
08:00 – 12:00 ore
13:00 – 17:00 ore
Pax, Società svizzera di assicurazione sulla vita SA
Aeschenplatz 13
Casella postale
4002 Basilea

Downloads

Nel nostro Download Center potete scaricare le informazioni essenziali e i moduli.