Chi, quanto, da chi

Ecco come vengono ripartite le assicurazioni sulla vita in caso di decesso

Incredibile ma vero: la divisione dell’eredità è una questione privata se tutti gli interessati sono d’accordo. Le cose vanno diversamente per l’avere del 2° (LPP) e del 3° pilastro (3a e 3b). Vale la pena informarsi per tempo e prendere in considerazione anche il/la partner.

La divisione dell’eredità è una questione privata? Certo. Lo Stato prevede apposite disposizioni di legge, ma la comunione ereditaria non è tenuta ad attenervisi se tutti gli interessati sono concordi in merito alla divisione. Se è in essere un testamento o un contratto successorio vale la stessa cosa: se tutti sono d’accordo la divisione dell’eredità è libera.

Avere del 2° pilastro

In questo caso è importante sapere che le casse pensioni sono soggette alle disposizioni della previdenza professionale e non al diritto successorio. Se l’assicurato muore, la cassa pensioni versa, a determinate condizioni, una rendita al coniuge superstite e/o ai figli. Se non vi sono figli o coniugi, le casse pensioni non sono tenute per legge a versare la somma agli altri eredi (per es. conviventi, genitori, fratelli e sorelle). L’eventualità che la cassa pensioni preveda una tale erogazione del capitale è stabilita dal suo regolamento. Maggiori informazioni sono disponibili nella guida Pax Matrimonio e unione domestica registrata vs. concubinato.

Avere del 3° pilastro

Di principio, i diritti risultanti da un’assicurazione sulla vita non sono soggetti al diritto successorio e quindi alle quote legittime. Le polizze con un cosiddetto valore di riscatto vengono considerate nel calcolo delle quote legittime, ma non nell’erogazione. Occorre inoltre sottolineare che il diritto alla somma assicurata sussiste anche se gli eredi legittimi rifiutano l’eredità per eccedenza debitoria della stessa.

Assicurazioni sulla vita miste con quota di risparmio
Assicurazioni per il caso di decesso pure
Clausola beneficiaria per i superstiti

Verificate che nel vostro piano previdenziale vi siano i requisiti regolamentari per altri beneficiari. Eventualmente compilate il documento « Designazione dei beneficiari Previdenza professionale», « Clausola beneficiaria previdenza vincolata (pilastro 3a)» e « Clausola beneficiaria previdenza libera (pilastro 3b)». I nostri partner di vendita saranno lieti di offrirvi una consulenza.

Maggiori informazioni in tema di pianificazione successoria sono disponibili nella nostra guida « Non rimandare a domani quello che puoi fare oggi».

Potrebbe interessarle anche questo

Previdenza privata

Previdenza privata perfetta per combinare sicurezza e opportunità

  • Offriamo prodotti con crescita dell’investimento garantita e buona prevenzione dei rischi
  • I nostri prodotti sono semplici e su misura per le Sue esigenze

Per saperne di più

Previdenza professionale

Soluzione previdenziale perfetta per la Sua azienda

  • Previdenza per le esigenze in tutte le fasi dell’azienda
  • Soluzione previdenziale trasparente
  • Su misura per Lei e modificabile in qualsiasi momento

Per saperne di più

I SUOI VANTAGGI QUALE CLIENTE PAX

Cooperativa

Siamo una compagnia assicurativa organizzata in forma di società cooperativa che da oltre 130 anni si fonda sul principio della solidarietà. I nostri assicurati sono sempre anche soci della cooperativa. Pax appartiene ai propri soci e non può essere né acquistata né venduta. Ciò ci rende economicamente indipendenti e ci dà la libertà di pianificare e operare a lungo termine.

Costi trasparenti

Da noi i costi della gestione patrimoniale non vengono computati al rendimento. Pax indica separatamente i contributi di risparmio, quelli di rischio e i contributi ai costi. In tal modo i nostri clienti ottengono una panoramica chiara e semplice dei costi.

Assicurazione completa

Con Pax, il Suo patrimonio gode di una sicurezza assoluta. Il grado di copertura di Pax, Fondazione collettiva LPP è almeno del 100%, per cui è esclusa la sottocopertura della previdenza professionale. Per questo non sono previsti contributi di risanamento né per il datore di lavoro né per il dipendente.

Chiamateci Scriveteci Comunicare la modifica dell’indirizzo Scaricare documenti

Il vostro team di consulenza

Telefono +41 91 910 9800

Orari di servizio
Lunedì – Venerdì dalle ore 08:30 alle ore 11:30 e dalle ore 13:30 alle ore 17:00

Il vostro team di consulenza

e-mail contact@pax.ch

Modulo di contatto

Orari di servizio
Lunedì – Venerdì dalle ore 08:00 alle ore 17:00

Modifica dell'indirizzo

Potete comunicarci le modifiche di indirizzo direttamente online, tramite questo modulo.

Sono io

Clientela privata
Clientela aziendale
Impiegato/a in una ditta con LPP presso Pax

Download-Center

Grazie al nostro Download Center strutturato, potete scaricare le informazioni più importanti.

Al Download-Center